Italian English French German Spanish Urdu
Message
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View Privacy Policy

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.

ROLEX

rolex

L’orologeria firmata Rolex viene considerata la massima espressione della funzionalità , abbinata a un design inconfondibile e caratterizzata da consolidate doti di robustezza e affidabilità.

Le sue origine risalgono ai primi del Novecento, quando il tedesco Hans Wilsdorf si trasferisce a Londra e fonda , nel 1905, la Wilsdorf&Davis, azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di casse per orologi.

Tra le numerose idee vincenti di Wilsdorf c’è sicuramente l’introduzione del bracciale estensibile, che permette di adattare l’orologio a qualsiasi polso.

Nel 1908 nasce Rolex, marchio registrato il 2 luglio a la Chaux-de-Fonds, quattro anni più tardi la registrazione del marchio viene effettuata anche a Londra.

La sede poi viene trasferita  nel 1919 a Ginevra dove Wilsdorf fonda la Manufacture des Montres Rolex SA.

Punti di forza dell’industria Rolex: una sostenuta campagna pubblicitaria, un’attenzione maniacale per le performance cronometriche degli orologi realizzati e una apertura mentale alle innovazioni in grado di conferire un reale vantaggio competitivo rispetto alle altre maison.

 

Gli anni delle innovazioni:

1926: corona di carica serrata a vite, il 18 ottobre dello stesso anno registra il brevetto della cassa “Oyster” chiusura a “Ostrica” con chiusura a vite con apposite guarnizioni, solidissima e a chiusura ermetica.

 1931: brevetto “Perpetual” : dispositivo automatico con rotore centrale bidirezionale;

1945: Oyster Perpetual Date-just, cassa tonneau, quadrante perfettamente circolare e datario a ore 3;

1953: gli orologi Professionali, il primo della lista è il Submariner; e anche l’anno dell’Explorer;

1956: presentazione del Day-Date;

1961: Nascita dell’Oyster Cosmograph, Daytona;

1971: Nasce il Sea-Dweller, grazie anche alle indicazioni dei sommozzatori professionisti, che collaborano alla sua realizzazione consentendo di migliorarne le qualità già elevate riscontrate nel Submariner;

1992: Yacht-Master;

2007: Milgauss.

 Curiosità:

Con l’Oyster Perpetual Deepsea Challenge , un modello sperimentale la cui tenuta stagna è garantita fino a 12000 metri, Rolex ha nuovamente affrontato , a distanza di più di cinquant’anni , la Fossa delle Marianne.

Il Rolex Deepsea Challenge ha partecipato attivamente alla spedizione di James Cameron, Explorer-in-Residence della National Geographic Society  e regista di fama mondiale, che il 26 marzo 1998 ha toccato il punto più profondo dell’oceano a bordo del sottomarino Deepsea Challenge